ACSI Veneto - Associazione Centri Sportivi Italiani
Benvenuto su ACSI Veneto

Giovedý 17 Marzo alla Bassanese

07 MARZO 2011

Venerdì 18 marzo alle 11.30 nella sala didattica della libreria La Bassanese, viene presentato in anteprima alla stampa e agli addetti ai lavori il nuovo palinsesto culturale Incontri senza censura 2011 e Incontri senza Tossine 2011 giunto alla IX edizione. La rassegna è organizzata dall`Associazione culturale Bassanese e la storica libreria La Bassanese in Largo Corona d`Italia 41 a Basasno del Grappa.
Le serate saranno quasi esclusivamente ad ingresso riservato ai soli possessori della Tessera Senza Censura 2011 ( info in libreria o nel sito).

Debutta il 1°;; aprile 2011 la IX edizione del palinsesto culturale Incontri senza censura ©,
la manifestazione culturale tra le più importanti del Nordest per i temi trattati.

Un percorso culturale unico che ci accompagnerà per 11 settimane con 14 serate esclusive, in un viaggio alla conoscenza di temi che molto spesso necessitano di un accurato approfondimento. Anche in questo ciclo di presentazioni abbiamo selezionato autori di qualità scelti per la serietà o innovazione delle loro opere, per la conoscenza del tema dibattuto e per le approfondite inchieste e ricerche mediche. A grande richiesta replichiamo il coraggioso Viaggio nella Criminalità affiancandone uno nuovo per il 2011: il profondo Viaggio nelle Relazioni perché riteniamo che conoscere e conoscerci ci rende più liberi. Con i maggiori esperti italiani, Incontri senza Tossine © chiudono il ciclo culturale su salute e alimentazione.
Molti studiano come allungare la vita, mentre noi, con questo percorso, cerchiamo di … allargarla.
Buon viaggio con i nostri incontri e la nostra selezione culturale per avvicinarci ancora di più al pensiero libero.
Marco Bernardi – ideatore degli Incontri.

ANTEPRIMA 150°;; ANNIVERSARIO UNITA` D`ITALIA MERCOLEDI` 11 MAGGIO 2011 ORE 20.45
In occasione dell`anniversario dello sbarco dei “Mille“ in Sicilia che aveva lo scopo di iniziare l`unificazione, Incontri senza censura hanno invitato da Londra il Direttore Rai Antonio Caprarica.

“L`Italia è fatta”, mormorò Cavour prima di morire, poco dopo la proclamazione del nuovo regno. A scuola ci hanno raccontato che nel 1861 si sono chiuse le lotte risorgimentali di Mazzini e Garibaldi.
Ma com`era l`Italia 150 anni fa?
Nord e Sud: cosa pensavano davvero i milioni di italiani che stavano diventando tali senza saperlo? Nel 150°;; anniversario dello storico sbarco dei “Mille” che unì l`Italia, il giornalista e Direttore Rai Londra Antonio Caprarica svela alla libreria La Bassanese un vivace e inedito ritratto del nostro Paese al momento della sua nascita e qual`era il suo vero volto.
Un viaggio nel tempo con un prestigioso cronista per comporre un quadro veritiero dell`unità d`Italia, senza censura.

Condividi