ACSI Veneto - Associazione Centri Sportivi Italiani
Benvenuto su ACSI Veneto

Incontri culturali 2011 - A cena con Tersite Rossi e l`Italia dei misfatti.

18 GENNAIO 2011

Giovedì 20 Gennaio Ore 20.00

A Incontri culturali Capovolti “E` già sera, tutto è finito”: un romanzo che non doveva essere scritto, qualcuno lo ha fatto. Assieme agli autori, tra i tavoli della sala, scopriremo chi è il protagonista e il futuro che lo attende. Un destino che lo porta ad un amore impossibile e ad un`inchiesta proibitiva sui misteri e sui marciumi d`Italia. Una serata che tenta di far luce, tramite un libro costruito con accurata documentazione storica, su alcuni degli episodi più bui della nostra democrazia: da Tangentopoli a Gladio, dagli intrecci tra mafia e politica al sogno del cambiamento a NordEst, passando per le stragi che hanno insanguinato l`Italia fino al drammatico G8 di Genova.

POSTI LIMITATI - PRENOTAZIONI POSTI A TAVOLA
Organizzazione a cura di Associazione culturale bassanese.
La serata si svolgerà presso il Ristorante Trevisani in centro storico a Bassano dalle ore 20,00. Parcheggio frontale a 150 mt. dalla libreria. Info e prenotazioni in libreria. La cena- incontro culturale presso la sala esclusiva del ristorante Trevisani, piazzale Trento.

Luglio 2001: un gruppo di giovani amici, un ex giornalista d`inchiesta e un oscuro personaggio proveniente da Roma si ritrovano nello stesso luogo, Genova, richiamati dalla stessa occasione, la riunione del G8. Non li accomuna apparentemente nulla. Eppure, le loro vite si sono già intrecciate in passato, anche se probabilmente ciascuno di loro ha fatto di tutto per dimenticarlo.
Comincia così, da quello che sarà poi il teatro del suo epilogo, un romanzo fatto di storie e di destini intrecciati, combinati dentro una trama complessa e vivace, animata da diversi personaggi che percorrono inconsapevolmente la stessa strada...

Info sugli ospiti di Incontri CAPOVOLTI - La cena d`autore. Chi è Tersite Rossi?

“Tersite Rossi è nato nel 1978 e invecchia di due anni alla volta. Nelle sue quarantotto ore giornaliere si divide tra un`aula scolastica ed una redazione giornalistica di giovani e vecchi idealisti. Scrive a quattro mani e parla almeno tre dialetti, e così riesce a farsi capire dalle Alpi agli Appennini. Ha deciso di scrivere questo romanzo una sera d`agosto, facendo tintinnare tra loro due fredde pinte di scura irlandese”. Tersite Rossi sono due scrittori: Marco Niro e Mattia Maistri, il primo giornalista e l`altro professore di storia e filosofia.

Condividi