ACSI Veneto - Associazione Centri Sportivi Italiani
Benvenuto su ACSI Veneto

Prima uscita ne "Il Grande Sport"

17 NOVEMBRE 2009

Ore 7.00, ci ritroviamo in pista a Jesolo.E' ancora buio, ha appena smesso di piovere, si preannuncia gara dura e bagnata. Con questa gara 3 team si giocano ii campionato: il Team Lhasa, primo con 426 punti , il team Magic One con 385 punti e ii Gneo Racing Team con 354,5 punti. Alle ore 8.30 iniziano le prove libere. A turno proviamo la pista, ancora bagnata, con risultati discreti.

Per le prove ufficiali sappiamo di avere un pilota unico con il bagnato, che non si smentisce siglando la pole: Nicola Smania. Visto che Nicola aveva preso una buona confidenza con il mezzo e con la pista, abbiamo deciso di farlo partire in gara 1. Scelta azzeccata: gia nel primo turno ci fa guadagnare un bel po' di strada sugli inseguitori.

Per tutta la gara alterniamo alla guida Smania, Simoni, Bizzotto e Puppato che mentre a pista andava ad asciugarsi cambia-vano continuamente stile di guida e traiettorie portandoci cosi senza tanti problemi alla vittoria di gara 1 con us giro di vantaggio el serba-toio gia pieno per gara 2, nella quale partiamo per ultimi per la regola della griglia di partenza invertita. Questa volta decidiamo di mettere in pista un pilota aggression e la scelta va su Bizzotto che ci fa guadagnare ben 13 posizioni. Di seguito entrano Basso, Scapin, Puppato che turno dopoturno riescono a guadagnare sempre qualcosa sui primi, in questo caso i Gneo, ancora in lotta per il campionato. Mancava ovvia-mente la solita rottura... che non tarda ad arrivare, ma questa volta non ci trova impreparati . Non perdiamo molto tempo, e con il muletto che ci siamo trovati riusciamo a stabilire anche il giro veloce della giornata sempre con il nostro Smania. Giro dopo giro, guadagnamo posi-zione su posizione arrivando all'ultimo turno di 25 minuti al secondo posto con 12 sec. di svantaggio dai primi. E buio, la pista ha dei punti scuri ed altri scivolosi. Entra Basso che impegna un duello a distanza con il primo sul filo del cronometro, fino a riprenderlo e superarlo.

La lotta appassiona, tutti affacciati a guardare questa sfida inattesa, perche per il team Magic One non sarebbe cambiato nulla arrivare primi o secondi, eravamo comunque CAMPIONI DEL TROFEO ENDURANCE 2009, ma era bello che dopo 4 h di gara si finisse con un duello leale fra due squadre serie e molto motivate in pista. Alla fine la vittoria di gara 2 va al team Gneo, che al penultimo giro riesce ad infilarsi dent ro ad una curva e sorpassarci, mantenendo la posizione fin sotto la bandiera a scacchi. L'ultima gara del Trofeo Endurance non poteva finire in ma-niera migliore, con spettacolo in pista. Alla conta del punti Magic One si porta a casa cosi sia la vittoria nella gara di "casa" sia la vittoria nel Campionato sbaragliando tutta la concorrenza.

Un ringraziamento sentito e dovuto va anche al nostro Team Manager Giancarlo Carniello che ha assistito i nostri piloti ormai fortissimi in tutte le gare con le sue infallibili strategie. E soprattutto ai nostri partner che ci hanno suppor-tato, sopportato e creduto in noi in questa fantastica avventura finita nel migliore del modi.

GRAZIE A TUTTI!

Scarica l'edizione di novembre 2009 del quindicinale "Il Grande Sport

Condividi